Periodo di transizione 2021 - 2022: ricognizione delle esigenze territoriali

Il Gruppo di Azione Locale Valtellina: Valle dei Sapori 2014 – 2020 continuerà attivamente a supportare il sistema rurale della provincia di Sondrio con nuovi bandi e nuove risorse economiche. Regione Lombardia, infatti, ha recentemente formalizzato, anche per i gruppi di azione locale, un periodo di transizione verso la nuova programmazione europea, che interesserà il biennio 2021 – 2022. Nell’ottica di un'attenta condivisione della strategia di sviluppo con gli attori del territorio, elemento fondamentale e distintivo del metodo di lavoro dei gruppi di azione locale, il GAL intende effettuare una ricognizione delle esigenze emerse a livello locale, anche a seguito dell’emergenza sanitaria. Ascolto e confronto consentiranno di predisporre un piano di intervento che, nel quadro normativo comunitario, nazionale e regionale all’interno del quale si esplica la sua azione, sarà il più possibile vicino alle reali esigenze del sistema rurale provinciale.
Nella sezione bandi è disponibile un formulario da compilare con le informazioni relative alle proposte progettuali che si intende sottoporre all'attenzione del GAL Valtellina: Valle dei Sapori.
Considerate le tempistiche particolarmente ravvicinate, si chiede la cortesia di inviare le proposte agli indirizzi di posta elettronica animatore@galvalledeisapori.it e direttore@galvalledeisapori.it entro e non oltre il giorno 10 settembre 2021. Le indicazioni raccolte saranno esaminate dagli uffici del GAL e inserite all’interno di un complessivo, organico e coerente programma di intervento, che sarà condiviso con gli attori locali e approvato formalmente secondo quanto previsto dalle indicazioni di Regione Lombardia.